Conferenza gratuita di presentazione del libro:

"Dio è bipolare" con Marina Tonini

 

 

Una lettura che diviene il seguito del libro precedente "Io@extraterrestre", ma che porta con sé l'audacia del dialogo diretto con entità extraterrestri di Sirio. "Dio è bipolare" è il resoconto di un rapporto epistolare proveniente da una realtà extraterrestre cosciente del proprio ruolo all'interno del progetto universale.

 

Domande cruciali poste dall'autrice ricevono risposte straordinariamente lucide e consapevoli. Un libro di domande e risposte "extra", che mostra nuove prospettive di visione e insegna la capacità di sintesi universale, che è strumento necessario per comprendere la nostra posizione rispetto all'origine del mondo e rispetto al significato di questa nostra specifica esperienza terrestre 

LA SUA ESPERIENZA DI CONTATTO

I contatti con le  popolazioni di Sirio B continuano e il contenuto dei messaggi lo comunico in una serie di conferenze e attraverso un video-blog su Youtube intitolato In-coscienza aliena” – spiega la grafologa diventata contattista di riferimento dopo la sua esposizione mediatica – “L’esistenza degli Ufo è già stata provata, gli avvistamenti sono in tutto il mondo e quotidianamente”.

La diminuzione del campo magnetico terrestre sta intensificando delle frequenze – dichiara ancora Marina Tonini – che espongono il nostro pianeta, il sistema solare e l’intera galassia ad una svolta energetica. Tale fenomeno libera e cambia la frequenza di noi esseri umani e di tutto ciò che è sottoposto a questa forza”.

Il lavoro di alcune delle persone contattate – spiega ancora la grafologa – è quello di facilitare questo passaggio facendo partecipi gli altri della propria esperienza. La prima azione da fare è ammettere che il proprio punto di vista è relativo, poi guardare in faccia la nostra realtà e promuovere una nuova società fondata su valori differenti. Noi possiamo essere la prova della nostra intelligenza se lo vogliamo e svegliarci a nuove certezze”.

 

 

 

LIBRO PRECEDENTE

 

Un viaggio nella coscienza attraverso il ricordo della vita precedente e del percorso di redenzione che avviene dopo la morte, attraverso l'incontro con i pianeti del nostro sistema solare. Alla fine del percorso l'autrice si ritroverà cambiata nella sua intima natura comprendendo il significato della propria esistenza e le motivazioni profonde del proprio cammino. Dopo la redenzione, pronta per cominciare una nuova vita, porterà con sé la responsabilità e la promessa di ricordare e di far conoscere al mondo il suo segreto. Sarà una vita che la metterà alla prova e sarà l'incontro prestabilito con razze extraterrestri che renderà possibile questa missione. 


DATA: venerdì 19 gennaio ore 20.30

LUOGO: Centro Olistico Il Ruscello, via Stella di Man 12, Trento CLICCA QUI

COSA PORTARE: abbigliamento comodo, calze (nella sala si sta senza scarpe) 

PER PRENOTARE:  per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione per la conferenza (che è gratuita)  

via e-mail: info@ilruscello.org  o 389/3196635


MARINA TONINI

E' perito grafologo presso il Tribunale di Verona.

E’ divenuta personaggio pubblico nel momento in cui ha deciso di esporsi mediaticamente raccontando la sua personale esperienza di contatto con personalità extraplanetarie.

Ha partecipato a varie trasmissioni su emittenti nazionali.

Contattista, scrittrice, ricercatrice spirituale, rivela strada facendo , caratteristiche che non prettamente umane che la identificano come una personalità “extra”, con una precisa “missione”: quella di testimoniare la realtà extraterrestre.

Ha pubblicato nel 2015 il suo primo libro “Io@Extraterrestre” edito da Anima Edizioni.