Corso online

Tarot Vienrose

La via degli Arcani maggiori

 I Tarocchi, con il loro linguaggio fatto di simboli, colori e numeri, esercitano una fascinazione antica e potente.

Essi parlano un linguaggio che ha ispirato artisti, letterati, poeti e, attraverso i secoli, sono giunti fino a noi superando gli ostacoli più disparati.

La loro comparsa, nella forma in cui oggi li conosciamo, suddivisi in Arcani Maggiori e Arcani Minori, è relativamente recente eppure è evidentemente portatrice di una conoscenza così antica in cui si possono rispecchiare le più antiche filosofie e i più differenti sistemi di pensiero.

 

Nei disegni, nelle pose, negli sguardi dei 22 Arcani Maggiori, o Trionfi, ritroviamo una danza eterna che ci parla di amore (gli Amanti), morte (l’Arcano senza nome ), resurrezione ( il Giudizio), attraversando l’intera esistenza dell’essere umano.
I Tarocchi sono un potentissimo strumento di autoconoscenza e auto-coscienza.

Essi sono portatori di simboli universali, archetipi – come li ha definiti il grande psicologo Carl Gustav Jung – e come tali costituiscono un canale privilegiato di comunicazione tra il nostro Sè più profondo (la nostra Anima) e tutti quei processi psicologici e cognitivi che creano la nostra risposta alla realtà in cui viviamo.

Attraverso il potere evocativo del simbolo, essi ci permettono di costruire e comprendere al di la della nostra mente logica il quadro simbolico della nostra esistenza, mettendo in atto un vero e proprio processo alchemico, un atto psicomagico, capace di portarci in una dimensione dove possiamo divenire veramente coscienti del rapporto tra il nostro mondo interiore, le forze che agiscono dentro di noi e il loro impatto su quanto ci circonda.

Riportando, attraverso mezzi quali la conoscenza formale, l’associazione intuitiva, l’accesso alla dimensione onirica del racconto immaginativo, le griglie multidimesionali, l’intera attenzione al mondo interiore, la lettura degli arcani diviene un’interpretazione precisa della realtà e del dinamismo delle forze messe in campo in relazione alla direzione da prendere e da comprendere in un determinato momento di vita,oppure a una precisa situazione.

Perchè concentrarsi sugli Arcani Maggiori? 

Perchè essi costituiscono l’ossatura del Viaggio dell’Anima, attraverso tutti gli archetipi fondamentali e comuni all’individuo in quanto essere umano.

Essi, nello sviluppo e nella complessità dei rapporti di unione-opposizione, rappresentano le sfide, le aspirazioni, gli obiettivi, l’inizio e la fine di tutte le fasi dell’esistenza umana. Costituiscono l’alfabeto fondamentale con cui leggere i significati, le energie, il rapporto che intercorre tra consapevolezza e azione, pensiero e risultato.

 

Cosa impari in questo corso live?

- i significati dei 22 Arcani Maggiori anche nel loro aspetto psico-dinamico

- a dialogare in modo creativo con gli arcani

- a usare gli arcani per una lettura personale del tuo processo energetico

- a porre le domande nel modo corretto

- a leggere gli arcani in una lettura multi-livello

- schemi tra cui scegliere per dare una risposta a seconda del settore di riferimento

In questo percorso la parte teorica è sicuramente importante ma mi sono impegnata veramente moltissimo per metterti a disposizione tutte le conoscenze sperimentate in tutti questi lunghi anni di esperienza, per fare in modo che il tuo apprendimento sia il più possibile pratico e, perchè no, divertente.

La dimensione del gioco, del piacere è un’ elemento fondamentale in tutti i processi di apprendimento, e lo è tanto più quando ci approcciamo al mondo delle immagini e dei simboli.

 

 

Quindi il mio invito, il mio scopo, è proprio portarti nel cuore del “grande gioco” della vita attraverso gli Arcani Maggiori.

Per favorire un corretto “assorbimento” dei concetti e delle pratiche presentate nel corso, lasciando il giusto spazio anche alla sperimentazione personale, ho suddiviso il corso in più giornate, lasciandoti libera di godere e mettere a frutto il tuo tempo nel modo più creativo possibile.

La creatività e l’ispirazione sono un meraviglioso dono che potremo condividere nel gruppo man mano che procederemo nel percorso. 

Programma generale del corso:

  • Panoramica e inquadramento storico dei tarocchi

  • Perchè il metodo Tarot Vienrose

  • Il “viaggio dell’eroe” attraverso i tarocchi

  • Incontro con i 22 Arcani Maggiori, loro significato archetipo e divinatorio

  • Significato e correlazione dei colori tradizionali nel tarocco

  • Accenni di numerologia nello sviluppo degli arcani

  • Il dialogo personale con l’arcano

  • Come dialogano tra loro gli arcani maggiori

  • Come porre la domanda corretta

  • Pratiche di preparazione alla lettura

  • Lettura a più livelli degli arcani

  • Schemi semplici di lettura e loro applicazioni

  • Il metodo della “favola tarologica”

  • Esercizi pratici di lettura

 

Per l’apprendimento ci baseremo sull’antico tarocco di Marsiglia o sul mazzo “Camoin-Jorodowsky”. Procurati uno di questi mazzi, sarà il tuo fedele compagno di viaggio.

Al termine del corso riceverai l’attestato di partecipazione con l’indicazione delle ore lavorate, le dispense riassuntive con gli schemi di letture proposte e un particolare freebie dedicato alle stese equinoziali.

Inoltre, se non riuscirai a partecipare a una delle quattro lezioni, riceverai la registrazione per poterla recuperare quando lo desideri.


DATASabato 8 e domenica 9 maggio ore 9/13 circa

            Sabato 15 e domenica 16 maggio ore 9/13 circa

COSTO: 150

Si richiede una caparra di iscrizione al corso di 50€ da versare tramite bonifico bancario.

LUOGO: Online su piattaforma ZOOM

PER INFO E PRENOTAZIONI:  via e-mail info@ilruscello.org o 389/3196635 


CRISTINA NARDIN

Professionista disciplinato L. 4/2013, Operatore Olistico Professionale riconosciuto SIAF, codice identificativo LO- 1663P-OP, Esperto di Regressione alle vite Precedenti, Facilitatore di Psicogenealogia e Costellazioni Familiari ad approccio immaginale.

Fin dalla giovinezza il mio collegamento con gli elementi della natura ed i mondi spirituali si è manifestato intensamente attraverso fenomeni di canalizzazione e percezione sottile spontanei, particolarmente legati al “sentire” la presenza delle memorie dei luoghi.

Dopo una formazione classica ed un percorso universitario ad orientamento artistico-pedagogico, ho iniziato ad operare professionalmente in campo olistico come cristalloterapeuta, formandomi secondo gli studi ed il metodo di Katrina Raphaell.

 

L’incontro con il Dottor Brian Weiss, medico psichiatra statunitense, che per più di un decennio è stato presidente del dipartimento di psichiatria del Mount Sinai Medical Center di Miami e che dal 1980 ha incessantemente applicato la pratica dell’ipnosi regressiva ad un numero enorme di pazienti ed utenti con risultati strabilianti, e la successiva formazione al suo metodo di induzione e gestione della pratica regressiva, ha aperto la via a quella che si è ben presto configurata come la pratica più importante e risolutiva, perfettamente allineata con quella che potrei chiamare la mia “missione dell’Anima”.

Senza mai perdere di vista la formazione del dottor Weiss, (completato con successo il Many Life ,Many Master Advance Workshop del “The Weiss Institute”), ho approfondito, conseguendone il riconoscimento operativo, anche la pratica della Regressione alle Vite Precedenti ad approccio Immaginale.

Ho conseguito il “Master in ipnosi Regressiva alle Vite Passate” con la Past Life School Italia.

Attualmente, oltre che come esperto alle vite precedenti, opero all’interno della stessa Past Life School Italia in qualità di Tutor nei corsi di formazione. Accanto alla formazione accademica ho approfondito anche un approccio di tipo sciamanico, esplorando attraverso la pratica tradizionale del canto, del suono e del movimento, gli equilibri energetici dell’essere umano e del suo rapporto con gli elementi e gli Spiriti naturali, con una particolare attenzione alle tradizioni matriarcali ed al recupero e l’integrazione del Femmineo Sacro, fino ad approdare alla via dello sciamanesimo norreno, seguendo la via della Medicina Sacra