Tai Chi Chuan

Il Tai chi chuan, o Taiji Quan secondo il sistema di trascrizione ufficiale, è un’arte marziale.

Codificata in epoca moderna, questa pratica affonda le sue radici nella millenaria cultura cinese coniugando medicina tradizionale, sapere filosofico, sensibilità artistica e spirito marziale.

È adatta a tutte le età e non richiede doti o capacità fisiche particolari.

Attraverso posizioni statiche, sequenze di movimenti ed esercizi a due, il Taiji Quan accompagna il praticante nella sperimentazione del Corpo, educandolo all’ascolto e orientandolo all’Essere-Bene.

Il Taiji Quan con profonda semplicità ci invita ad osservare la Natura per comprenderla e ri-connetterci ad essa.

La vera essenza dell’uomo è eterna,

eppure egli pensa: io sono questo corpo e presto morirò.

Se non possediamo un corpo, quali calamità potremmo avere?

Colui che vede se stesso come il mondo è adatto ad essere custode del mondo.

Colui che ama se stesso come il mondo, è adatto a essere maestro del mondo.”

(Tao Te Ching, V sec. a.C.)


Mercoledì 26 settembre serata di presentazione teorico-pratica, gratuita ed aperta a tutti.

Alla fine della serata se vorrai potrai iscriverti al corso mensile.

 

Mercoledì 3 ottobre serata di presentazione teorico-pratica, gratuita ed aperta

a chi non ha potuto partecipare il 26/09.

Alla fine della serata se vorrai potrai iscriverti al corso mensile 


DATA: Mercoledì 26 settembre ore 20.30

LUOGO: Centro Olistico Il Ruscello, via Stella di Man 12, Trento CLICCA QUI

COSTO: 50 € mensile (a partire da ottobre ogni mercoledì)

DURATA: 1 ora e un quarto

COSA PORTARE: Abbigliamento comodo e calzettoni (in sala si sta senza scarpe)

PER PRENOTARE: e-mail info@ilruscello.org  o o 389/3196635


SARA SCHIAVON 

Gli studi d’Architettura e l’esperienza di insegnamento dell’Arte hanno stimolato la ricerca della bellezza e dell’armonia in ogni aspetto della Vita.

Grande stupore e curiosità continua a destare in me la sperimentazione attraverso il Corpo.

Ed è proprio attraverso il Corpo, con un linguaggio universale, che l’arte marziale del Taiji Quan trasforma il mio vivere quotidiano.

La Pratica sta diventando negli anni una compagna di viaggio, una maestra, una continua provocazione, uno stimolo, a volte scomodo e insistente, una cartina di tornasole. È motore di cambiamento, momento di verifica, punto di arrivo e ripartenza.