Seminario di sciamanesimo Nepalese

Ganyap e i Naga 

l'energia del cambiamento e della trasformazione

Con Bhola Nath Banstola e Mariarosa Genitrini.

 

 

 

Ganyap e i Naga: nello Sciamanesimo nepalese il momento di rinascita spiriturale e di consapevolezza si raggiunge con la trasformazione e il cambiamento.

Ganyap e i Naga sono energie di trasformazione.

Durante il corso oltra ai viaggi sciamanici per incontrare Ganyap e i Naga e chiedere loro gli insegnamenti, lo sciamano performa antichi rituali.

 

I partecipanti ricevono l'iniziazione e gli insegnamenti relativi a queste due forti energie.

 

 

 

Programma:

Sabato
preparazione con immagini e ritmi diversi, Sankaloa puja, la cerimonia dell'intenzione, spiegazione di Ganyap e cerimonia, viaggio a coppie.
Domenica
Spiegazione dei Naga. Cerimonia, viaggio per incontrare Naga, empowerment

GANYAP:
archetipo che simboleggia la capacità di affrontare e superare gli ostacoli energetici, spirituali e mentali.
NAGA:
archetipo che simboleggia la trasformazione e la rinascita.

 

 

Lo sciamanesimo, prima forma di conoscenza dell’uomo, può essere applicato nella quotidianità di oggi.

 

Il mondo dello sciamanesimo e' una realtà da ascoltare non con la mente ma con il cuore, senza discorsi aggrovigliati, senza girandole di argomentazioni pseudo-intellettuali.  In questo modo possiamo andare oltre, in un mondo, quello spirituale che non richiede prove per esistere, né chiacchiericcio mentale.

 

Lo sciamanesimo, al di là dell'aspetto coreografico e folkloristico, è un percorso iniziatico, un messaggio di progresso spirituale, una disciplina che incoraggia una diretta e personale esperienza con il mondo degli dei.

 


DATAsabato 25 maggio dalle 9.30 alle 18

           domenica 26 maggio dalle 9.30 alle 16

LUOGO: Casa Leonesi, via Chiesa 6, Baselga del Bondone, Trento ( a 5 minuti dall'ex zuffo)

COSTO: 160€ 

CHIUSURA ISCRIZIONI IL 12/5

COSA PORTARE: abbigliamento comodo, materassino, coperta, cuscino, bandana, penna, carta, pranzo al sacco. 

chi ce l'ha può portare il tamburo o altro strumento musicale a percussione.

PER PRENOTARE: via e-mail info@ilruscello.org , 389/3196635 o Angela 335/5462897


BHOLA NATH BANSTOLA

E' uno sciamano nepalese per tradizione famigliare.

Ha conseguito la laurea in antropologia culturale all’università di New Delhi.

Ha trascorso lunghi periodi con gli sciamani dell’area himalayana (Nepal, India, Bhutan, Tibet) rielaborando tecniche sciamaniche che gli permettono di essere un “ponte” fra l’antica cultura sciamanica e la visione moderna.

Partecipa a congressi internazionali, tiene conferenze e corsi in Italia, USA, Nepal. Collabora con importanti psicologi e antropologi americani e italiani. 

È membro della Society of shamanic practitioners con sede in California. 

 

La Società per la Pratica Sciamanica lo ha nominato vincitore del premio "Piuma d'Aquila 2017" 

Con le seguenti motivazioni: per molti anni ha insegnato lo Sciamanesimo in lungo e in largo nel mondo; ultimamente si è concentrato sulla realizzazione di documentari etnografici e sulla guarigione sciamanica, per preservare le sue tradizioni ed educare coloro che se ne interessano.

MARIAROSA GENITRINI

E' un’insegnante e studiosa della cultura e delle tradizioni orientali.

Da piu’ di 20 anni frequenta l’aera himalayana per una ricerca sulla tradizione sciamanica.

La sua esperienza le permette di essere un valido collegamento tra la cultura occidentale e quella orientale.

Insieme al marito Bhola conduce i corsi sullo sciamanesimo e partecipa a congressi internazionali.

Scrive articoli sullo sciamanesimo.

Accompagnano gruppi in Nepal, India, Tibet, mettendo a disposizione le loro conoscenze per far in modo che il viaggio sia un momento di incontro con culture diverse.