Conferenza di presentazione

Gli stati estatici ed ipnosi regressiva

"Il superamento del tempo, trance Sciamanica e simboli"

 

L’ipnosi non esiste, tutto è ipnosi,” Milton Erickson

 

Perché le antiche civiltà ci affascinavano ancora così tanto, ma soprattutto perché ci affascinano le loro suggestioni, i loro rituali e cosa hanno da dire all’uomo contemporaneo?

Perché ci sentiamo irresistibilmente attratti da una certa epoca storica, magari fin dalla tenera età, oppure proviamo un’inspiegabile repulsione per una certa civiltà?

Cosa significa veramente trance sciamanica e cos’ha a che vedere con l’estasi, il ricordo e la possibilità di trascendere i limiti dello spazio tempo?

Siamo creature naturali, che partecipano della medesima natura degli elementi quali terra, acqua, fuoco ed aria, ma contemporaneamente siamo anche creature simboliche, che ripropongono nella stessa fisicità gli elementi delle geometrie universali facendosi così portatori delle energie di creazione dell’universo stesso.

 

Il simbolo non è né allegoria né segno, ma limmagine di un contenuto che per la massima parte trascende la coscienza” diceva Karl Gustav Jung, ed attraverso il simbolo è possibile accedere ad una forma di conoscenza trascendentale, immediata, che superi i confini della logica.

Questa medesima forma di conoscenza, uno stato di coscienza ampliata, consapevole, che parla attraverso il linguaggio delle immagini e delle emozioni, che trascende i limiti dello spazio e del tempo, è la medesima forma di conoscenza sperimentabile attraverso l’esperienza dell’ipnosi regressiva alle vite passate.

Il simbolo,Il suono, la danza, il respiro come portali per l’induzione al ricordo delle vite precedenti dunque?

Oppure l’ipnosi regressiva come accesso alle informazioni inconsce portate dal simbolo stesso? 


Una serata per approfondire, attraverso il contatto con alcuni affascinanti simboli di antiche civiltà, le possibili connessioni tra esse e la pratica dell’ipnosi regressiva, ma soprattutto sperimentare immersi nell’incanto di un lieve stato di trance, il recupero consapevole di un ricordo, di un’esperienza importante per la tua vita attuale le cui origini si trovano in un altro tempo,

in un’ altra dimensione, oltre i confini stessi del tempo e dello spazio. 

Seguirà il corso esperienziale sabato 28 e domenica 29 settembre MOLTE VITE OLTRE IL TEMPO


DATA:venerdì 6 settembre ore 20.30

LUOGO: Centro Olistico Il Ruscello, via Stella di Man 12, Trento CLICCA QUI

CONTRIBUTO: E' richiesta un offerta libera e consapevole quale contributo spese.

PER PRENOTARE : per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione per la conferenza via e-mail info@ilruscello.org  o 389/3196635 


CRISTINA NARDIN

Professionista disciplinato L. 4/2013, Operatore Olistico Professionale riconosciuto SIAF, codice identificativo LO- 1663P-OP, Esperto di Regressione alle vite Precedenti, Facilitatore di Psicogenealogia e Costellazioni Familiari ad approccio immaginale.

Fin dalla giovinezza il mio collegamento con gli elementi della natura ed i mondi spirituali si è manifestato intensamente attraverso fenomeni di canalizzazione e percezione sottile spontanei, particolarmente legati al “sentire” la presenza delle memorie dei luoghi.

Dopo una formazione classica ed un percorso universitario ad orientamento artistico-pedagogico, ho iniziato ad operare professionalmente in campo olistico come cristalloterapeuta, formandomi secondo gli studi ed il metodo di Katrina Raphaell.

 

L’incontro con il Dottor Brian Weiss, medico psichiatra statunitense, che per più di un decennio è stato presidente del dipartimento di psichiatria del Mount Sinai Medical Center di Miami e che dal 1980 ha incessantemente applicato la pratica dell’ipnosi regressiva ad un numero enorme di pazienti ed utenti con risultati strabilianti, e la successiva formazione al suo metodo di induzione e gestione della pratica regressiva, ha aperto la via a quella che si è ben presto configurata come la pratica più importante e risolutiva, perfettamente allineata con quella che potrei chiamare la mia “missione dell’Anima”.

Senza mai perdere di vista la formazione del dottor Weiss, (completato con successo il Many Life ,Many Master Advance Workshop del “The Weiss Institute”), ho approfondito, conseguendone il riconoscimento operativo, anche la pratica della Regressione alle Vite Precedenti ad approccio Immaginale.

Ho conseguito il “Master in ipnosi Regressiva alle Vite Passate” con la Past Life School Italia.

Attualmente, oltre che come esperto alle vite precedenti, opero all’interno della stessa Past Life School Italia in qualità di Tutor nei corsi di formazione. Accanto alla formazione accademica ho approfondito anche un approccio di tipo sciamanico, esplorando attraverso la pratica tradizionale del canto, del suono e del movimento, gli equilibri energetici dell’essere umano e del suo rapporto con gli elementi e gli Spiriti naturali, con una particolare attenzione alle tradizioni matriarcali ed al recupero e l’integrazione del Femmineo Sacro, fino ad approdare alla via dello sciamanesimo norreno, seguendo la via della Medicina Sacra