Accademia Genitore Albero

Educare con la Natura, il Cuore e la Magia

 

L'ERA DEI GENITORI ALBERO

Oltre alla sempre maggiore presenza di bambini con indole e doti speciali (indaco, cristallo, arcobaleno), negli ultimi anni si assiste alla diffusione di genitori con volontà straordinarie: i GENITORI ALBERO.

 

 

 

 

L'Accademia è rivolta a GENITORI, INSEGNANTI ed EDUCATORI.

I punti cardine del piano formativo sono:

1) La conoscenza del  MONDO SELVATICO

2) La padronanza del proprio ALBERO METAGENEALOGICO

3) Il controllo della propria MACCHINA PSICO-BIOLOGICA

1° LIVELLO  – GENITORE SELVATICO

Insegna a tuo figlio la Magia del Bosco (il Bosco è il più grande alleato di tuo figlio)

Nei 5 incontri impareremo:

- come sviluppare nel bambino la creatività, l’intuito, la salute fisica e la propensione alla felicità attraverso il contatto con gli alberi

- molteplice tecniche per riavvicinare il bambino al mondo selvatico

- 4 “chiavi” per attivare il potere selvatico nel genitore e nel bambino

- come apprendere assieme al bosco il senso del Sacro, l’arte della contemplazione e del silenzio, i fondamenti della Magia Naturale

- come presentare la notte nel Bosco al bambino, i fondamenti dell’Alchimia Selvatica e della comunicazione con gli alberi.

- 3 rivoluzionare forme educative: Genetica, Metagenealogica e Alchemica
 
SONO PREVISTI MOMENTI FORMATIVI IN CLASSE E NEL BOSCO 

 

Argomenti trattati:

- Il Genitore Albero

- Innovativi modelli di educazione: genetica, metagenealogica, alchemica

- 4 chiavi per connettere il bambino al mondo selvatico: il modello cosmico pitagorico, la teoria dei 4 elementi, i 4 centri dell'Essere Umano, il Mercurio.

- La macchina psico-biologica del bambino: archivio naturale da attivare, strutture genetiche dannose da disattivare.

- Come scoprire nell’albero un grande alleato nell’educazione del bambino

- Come rendere il Bosco un luogo amico del bambino

- Come attivare nel bambino il “senso del Sacro”

- Come entrare nel Bosco

- Come abbracciare un Albero

- L'arte del contatto: i 7 sensi

- Fondamenti di Magia naturale 

- Come educare il bambino all'arte della contemplazione e del silenzio

- Fondamenti di Alchimia Selvatica 1

- Come presentare la Notte nel Bosco al bambino

- Imparare a parlare con gli Alberi 1

 

Quali caratteristiche hanno i GENITORI ALBERO?

I GENITORI ALBERO esigono modelli di riferimento alternativi a quelli dell’attuale società. Hanno cura e rispetto per la Natura, amano conoscere, ricercare e non si fidano delle verità comunemente accettate.

I GENITORI ALBERO hanno una visione totalmente nuova della vita, tendono alla realizzazione interiore, vedono nei figli una continua fonte di ispirazione e con loro condividono il viaggio spirituale.

I GENITORI ALBERO sono estremamente attenti nel voler riconoscere la naturale vocazione dei loro figli, la rispettano, la proteggono e fanno in modo che si manifesti spontaneamente col loro farsi adulti.

Perché GENITORI ALBERO?

Come l’albero permettono la Vita, la assistono, la preservano e ne esigono la naturale evoluzione.

Come l’albero hanno la tendenza ad espandersi verso l’alto e verso il basso.

Come l’albero sono fedeli alle leggi della Natura.

Quella dei GENITORI ALBERO è una quotidianità particolarmente bella e impegnativa: accompagnare se stessi e i propri figli in un percorso controcorrente, spesso nuovo e inevitabile. A loro è richiesta una impeccabile determinazione ed il possesso di acute consapevolezze e potenti strumenti mentali, sentimentali e creativi.

Tutti gli Uomini e le Donne di buona volontà sanno cogliere la sacralità di questa inarrestabile Opera.

Ai GENITORI ALBERO va prestata la massima attenzione, rivolta la massima cura e offerta la massima protezione. I GENITORI ALBERO sono la culla della nuova civiltà. 

 

 

 

A questi genitori, ho deciso di affiancare la mia esperienza di educatore, di amante degli alberi e di eretico alchimista. A loro offro la mia conoscenza, ma soprattutto la mia compagnia.

 Ecco l'idea di creare un percorso formativo che fornisca strumenti educativi nuovi, che contempli le leggi della Natura, e permetta a genitori e figli di crescere al meglio e insieme.

Michele Giovagnoli

 

 


L'accademia si svolge nelle seguenti domeniche:

10 marzo, 7 aprile, 12 maggio, 9 giugno, 7 luglio

 


DATA: Domenica 10 marzo  ore 10/18

COSTO: 600 euro per chi si iscrive entro il 15 febbraio

               700 euro per chi si iscrive dopo il 15 febbraio

               1000 euro per la coppia di genitori 

All'atto dell'iscrizione si richiede il versamento di 200 euro come caparra.

LUOGO: Maso Canova, Via Canova, 38070 Monte Terlago TN

COSA PORTARE: Carta e penna, abbigliamento comodo e da montagna (sono previsti momenti all'aperto nel bosco) pranzo al sacco.

PER PRENOTARE:  via e-mail: info@ilruscello.org  o 389/3196635


Autore dei libri:

La via del risveglio attraverso le arti magiche del bosco. Lasciati scegliere! Apri il tuo cuore con un respiro che si fa germoglio e lasciati scegliere. In un punto preciso di un bosco si accenderà un magnete e ti sentirai chiamare. Non sarà una semplice voce che pronuncia il tuo nome ma una sete che riconosce la propria acqua, e un filo invisibile che andrà in tiro. Non sarai più padrone di te stesso all'istante, tornando a sentire di appartenere a qualcosa che in un modo o nell'altro ti avrà. Cedi subito se puoi, proietta subito il tuo battito là. Fatti luce e allungati con un pensiero che è pulsione e immagine. Renditi subito magico! 

 

Parlare con gli alberi è un gesto antichissimo, meraviglioso e potente: quasi una danza, erotica e delicata, che vivifica l'intelligenza emotiva e armonizza gli emisferi celebrali. Maghi, streghe e alchimisti l'hanno compiuta per millenni celebrando la connessione sacra fra la nostra intimità e il pianeta Terra.

 

Oggi l'umanità è pronta per tornare a parlare con gli alberi. 


MICHELE GIOVAGNOLI

Sono un ricercatore e un amante dei Boschi, mi piace definirmi Alchimista perchè opero sulla mia interiorità e cerco di essere ogni giorno più libero.

Per tanti anni ho svolto la professione di educatore ambientale all'interno di aree protette e negli istituti didattici. Nel 2003 ho partecipando alla realizzazione del Progetto pilota per conto del Ministero dell'Ambiente. In parallelo mi sono occupato di formazione aziendale e di crescita personale.

Tenere conferenze mi è sempre piaciuto e lo faccio un po' in tutta Italia.

Partecipo anche a convegni sul benessere interiore e sull'ambiente.

Lo studio e la frequentazione degli Alberi mi accompagna incessantemente. In loro ho trovato una guida insostituibile.

Ho pubblicato alcuni libri, e altri ne seguiranno. La mia filosofia di vita?

Sentirsi belli. Sempre!